16/3/2015 14:29

Nuovi limiti provvisori per Perclorato in alimenti

Il 10 Marzo 2015 la commissione Europea per la sicurezza alimentare ha fissato nuovi limiti per la sostanza Perclorato.

Tali limiti vanno a sostituire quelli provvisori precedentemente fissati nel Luglio 2013. I nuovi limiti sono così fissati e entrano in vigore dal 16 Marzo 2015: Frutta e ortaggi 0,1 mg/kg. Da questa categoria sono esclusi le Cucurbitacee e ortaggi a foglia il cui limite è 0.2 mg/kg. Per sedano e spinaci coltivati in serra 0.5 mg/kg mentre per erbe, lattuga e insalate, inclusa la rucola (sempre coltivate in serra) 1,0 mg/kg. Spezie essiccate (escluse le erbe secche e paprika), luppolo essiccato 0,5 mg/kg. Te (Camellia sinensis), essiccato 0,75 mg/kg. Infusi di erbe e frutta, essiccati 1,0 mg/kg. Alimenti per l’infanzia pronti all’uso 0,02 mg/kg. Altri alimenti 0,05 mg/kg. In allegato la comunicazione ufficiale della commissione Europea con la tabella riepilogativa dei nuovi limiti.

[ Allegato ]

Torna alle News