• Greit nasce nel 1978 da un gruppo di laureati in chimica industriale con l'intento di creare una struttura dedicata alle analisi di tutela ambientale e alimentare.

    Con oltre trent'anni di attività alle spalle, oggi Greit è un laboratorio all'avanguardia che opera nel campo della analisi chimiche e microbiologiche, offrendo un ampio spettro di servizi per gli operatori della filiera agroalimentare.

    L'utilizzo delle strumentazioni più sofisticate e delle metodologie più avanzate, il continuo aggiornamento con le normative vigenti, le tempistiche rapide e i risultati precisi, l'eterogeneità dei reparti e l'esperienza del personale tecnico-scientifico sono una garanzia di qualità, efficienza e affidabilità per il cliente, dal piccolo produttore alla grande distribuzione.

    Dal 2006 Greit è laboratorio autorizzato dal sistema di controllo tedesco QS (obbligatorio per i fornitori italiani che esportano in Germania) per il controllo dei residui di fitofarmaci sui prodotti ortofrutticoli.

    Le procedure analitiche in campo chimico e microbiologico sono accreditate dall'ente ACCREDIA, in accordo alla norma internazionale UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005.

  • Accreditamento in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005 rilasciato da ACCREDIA. Per visualizzare l'elenco prove accreditate cliccare qui.

  • www.q-s.de

    Laboratorio Approvato QS per controllo di residui in Frutta, Verdura e Patate
    I partner italiani che vogliono esportare i loro prodotti ortofrutticoli in Germania sono obbligati ad effettuare le analisi di residui di pesticidi in laboratori riconosciuti dal circuito QS. Greit dal 2007 è iscritto nella lista dei laboratori riconosciuti.

    www.n-bnn.de

    Laboratorio Approvato BNN per controllo di residui in prodotti ortofrutticoli biologici
    Il BNN è un associazione tedesca costituita da produttori, grossisti e grandi distribuzioni che ha lo scopo di monitorare i residui di pesticidi e contaminanti in prodotti biologici. Greit è iscritto nella lista dei laboratori riconosciuti.

    www.alimenti-salute.it

    Riconoscimento regionale ai fini dell'autocontrollo
    Laboratorio inserito nell'Elenco Regionale dei laboratori che effettuano analisi nell'ambito delle procedure di autocontrollo delle imprese alimentari (N° iscrizione 08/BO/004)

    Riconoscimento ad effettuare analisi di residui di fitofarmaci in prodotti ortofrutticoli destinati al mercato russo
    Laboratorio accreditato per l'autocontrollo per i residui di fitofarmaci in prodotti ortofrutticoli destinati al mercato. Per qualsiasi informazione relativa all'emissione del safety certificate contattateci a quality@greit.it.

    AUTORIZZAZIONE AI FINI DELL'AUTOCONTROLLO DEGLI ALIMENTI

    Autorizzazione del Ministero della Sanità per l'esecuzione delle analisi di autocontrollo sui seguenti alimenti:

    • molluschi bivalvi vivi secondo D.L.vo n° 530/92 (prot. n. 605/59.14/1517 del 05/09/03, primo in data 22/12/94)

    • prodotti della pesca secondo D.L.vo n° 531/92 (prot. n. 605/59.14/1517 del 05/09/03, primo in data 24/02/95)

    • carni macinate, in pezzi e preparazioni di carne secondo D.P.R. 309/98 (ex D. Lgs n° 227/92), (prot. n. 605/59.14/1517 del 05/09/03, primo in data 24/02/95)

    • prodotti a base di carne secondo D.L.vo n° 537/92, (prot. n. 605/59.14/1517 del 05/09/03, primo in data 22/12/94)

    • ovoprodotti secondo D.L.vo n° 65/93 (prot. n. 605/59.14/1517 del 05/09/03, primo in data 22/12/94)

    • carni fresche secondo D.L.vo n° 286/94 (prot. n. 605/59.14/1517 del 05/09/03, primo in data 24/02/95)

    • latte e prodotti a base di latte secondo D.P.R. n° 54/97 (prot. n. 605/59.14/1517 del 05/09/03, primo in data 24/06/97)

    • prodotti alimentari destinati ad una alimentazione particolare secondo D.P.R. n° 131/98 (prot. n. 605/59.14/1517 del 05/09/03, primo in data 27/08/98)

    • carni fresche di volatili da cortile secondo D.P.R. n° 495/97 (prot. n. 605/59.14/1517 del 05/09/03, primo in data 13/11/98)

    AUTORIZZAZIONE PER ANALISI SUI MANGIMI MEDICATI

    Autorizzazione del Ministero della Sanità per l'esecuzione delle analisi quali-quantitative dei mangimi medicati e prodotti intermedi secondo Decreto del 16/11/93 (prot. n. 600.9/24315/AG117L/ 21/2602 del 30/11/95)